Василий АксеновE' morto a Mosca all'età di 76 anni lo scrittore Vasilij Aksënov. Rivelatosi al pubblico nel 1961 con il romanzo "Il biglietto stellato", si fece portavoce dello scontento delle nuove generazioni inimicandosi il potere sovietico fino ad essere espulso dall'Unione Sovietica e privato della cittadinanza nel 1980. Di recente è uscito in Italia per Baldini Castoldi Dalai il suo ultimo libro, "I piani alti di Mosca". Per ricordarlo, riprononiamo un'interivsta apparsa su "Novaja Gazeta" e proposta da Russianecho ai suoi lettori nel novembre 2006.

Intervista a Vasilij Aksënov - Lo scrittore dice la sua sulla Russia di oggi

Pin It
Joomla templates by a4joomla