L'inno nazionale russo PDF Stampa E-mail
Scritto da Marcello Brignone   
Giovedì 02 Marzo 2006 18:46
Indice
L'inno nazionale russo
I vostri commenti
Tutte le pagine

 

 

L'INNO NAZIONALE RUSSO

Storia, parole e musica dal 1800 ad oggi

Ascoltando per la prima volta dal vivo l'inno nazionale russo, suonato dal complesso bandistico della flotta del Mar Nero della Marina militare, un amico che mi sedeva accanto mi ha chiesto se su Russianecho ne avrebbe trovato il testo, magari in italiano... Conscio di tale grave mancanza, mi sono ripromesso di mettervi riparo cercando di approfondire una vicenda molto russa come quella che riguarda uno dei simboli più visceralmente sentiti di ogni popolo: l'inno nazionale!

 

INDICE:

Un po' di storia

Le parole di Michalkov

La musica di Alexandrov

Audioteca

 

Un po' di storia.

La storia inizia, come in molti altri regni dell'epoca, con la versione russa del God Save the King dell'inglese Henry Carey, benché si tratti ovviamente di questione controversa - c'è infatti chi considera quale antenato dell'inno nazionale russo la Marcia Preobrajenskij ("Ci conoscono i turchi e gli svedesi..."). Solo nel 1833 lo zar Nicola I decise di commissionare a Vassily A. Zukovskij l'incarico di scrivere un nuovo inno: il risultato fu Боже, Царя храни (Dio salvi lo Zar), su musica di Aleksej F. Lvov.
Quest'ultimo restò l'inno nazionale della Russia zarista fino al 1917, quando per i noti eventi rivoluzionari, l'Internazionale, la celebre melodia composta nel 1871 dall'operaio Pierre Degeyter con le parole di Eugène Pottier, venne adottato dal neonato governo bolscevico come inno dell'Unione Sovietica.

Nel 1942, nel momento in cui alla popolazione russa si chiedeva uno sacrificio terribile per resistere all'invasore nazista, Stalin decise che la musica e le parole dell'inno nazionale dovessero avere un carattere più patriottico; il 18 giugno 1943 furono convocati una ventina di poeti e compositori e il primo ministro Voroshilov e il segretario del PCUS Sherbakov spiegarono loro cosa veniva richiesto: parole che potessero restare vive e significative per centinaia di anni, una musica facile da capire, espressiva, chiara per i russi come per i calmucchi... Gli autori dei versi, però, non furono scelti fra i presenti: a vincere la gara furono il ventinovenne Sergej Vladimirovič Michalkov, poi padre dei noti registi cinematografici Nikita Mikhalkov e Andrej Konchalovsky, e il poeta Gabriel El-Registan, pseudonimo di Gabriel Arkadevich Ureklyan, all'epoca impegnati nell'esercito come reporter di guerra. I loro versi, "aggiustati" in alcuni punti da Stalin in persona, dovettero adattarsi alla musica composta come "Inno del Partito Bolscevico" nel 1939 da Alexander Alexandrov, il fondatore della banda e del corpo di ballo dell'Armata Rossa, e riscritta dall'autore per l'occasione. L'inno fu presentato a Stalin nell'estate del 1943 e dal 1° gennaio 1944 fu ufficialmente adottato dall'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche.

La morte di Stalin, il cui nome ricorreva in alcuni versetti dell'inno, fu seguita da una lunga parentesi durante la quale esso venne eseguito solo nella versione strumentale, e questo fino al 1977 quando, con Brezhnev segretario del PCUS, si apportarono finalmente le necessarie modifiche ai versi considerati politicamente inaccettabili.

Con la caduta dell'URSS, avvenuta nel 1991, il presidente della repubblica federativa di Russia Boris Eltsin, impegnato nell'opera di smantellamento di tutti i simboli riconducibili al passato comunista, decise di sostituire il vecchio inno di Alexandrov con una non entusiasmante melodia di Michail Glinka, composta negli anni trenta del XIX° secolo e già conosciuta con il titolo "Canzone patriottica". Nonostante diverse proposte succedutesi nel corso degli anni, la musica di Glinka però restò senza parole - e anche senza l'approvazione della Duma, che si rifiutò sempre di avallare la sostituzione decisa d'iniziativa da Eltsin.

Nel dicembre del 2000, quasi dieci anni dopo la sua messa in cantina, il nuovo presidente Vladimir Putin rispolvera le note del vecchio inno sovietico, e non solo quello: anche la bandiera rossa - divenuta simbolo delle Forze Armate - , l'aquila zarista, e, perché no, l'ormai ultraottantenne Serghej Michalkov, a cui viene dato l'incarico di riscrivere le parole dell'inno... Ma si, proprio colui che aveva già compiuto lo stesso lavoro per Stalin! Stavolta il successo alla Duma è assicurato: ben 381 sono i voti favorevoli e solo 51 i contrari e, dal 1° gennaio 2001, l'orecchiabile motivo di Aleksander Alexandrov torna a risuonare come Inno Nazionale della Russia.

Naturalmente, l'operazione di restyling non è risultata gradita a tutti: fra i dissenzienti, oltre a Eltsin ("a me quell'inno ricorda solo vecchi congressi e riunioni del partito comunista sovietico che non servivano ad altro se non a rafforzare il potere dei burocrati di partito"), molti intellettuali e altri nomi illustri come il musicista Rostropovic e Aleksandr Iakovlev. Come se non bastasse, è appena di pochi mesi fa (novembre 2005) una polemica innescata da Alexander Nikonov, presidente della Società Atea di Mosca, secondo il quale la frase "la nostra patria preservata da Dio" contenuta nell'inno nazionale russo è inaccettabile perché in palese contrasto con i diritti costituzionali dei cittadini, e per questo ha porto denuncia presso la Corte Costituzionale della Russia. La risposta della Chiesa ortodossa non si è fatta attendere, con un commento piccato dell'arciprete Vsevolod Chaplin: "La gran parte dei cittadini russi si definisce credente. Perché rifiutare loro l'opportunità di ascoltare la parola "Dio", tanto amata dai loro cuori, all'interno dell'inno nazionale?".

 

L'inno di Alexandrov:
in cantina con Eltsin, di nuovo in auge con Putin

Le parole di Michalkov

Come abbiamo visto, l'autore dei versi di entrambe le versioni dell'inno di Alexandrov, sia quella voluta da Stalin che l'attuale, è Serghej Michalkov, nella prima con l'ausilio di Gabriel El-Registan, un poeta di origine uzbeka. La versione meglio conosciuta dalla maggior parte dei russi è probabilmente proprio quella in vigore dal 1977, se non altro perché in tanti l'hanno appresa a memoria durante gli anni della scuola:

Союз нерушимый республик свободных
Сплотила навеки Великая Русь.
Да здравствует созданный волей народов
Единый, могучий Советский Союз!

Славься, Отечество наше свободное,
Дружбы народов надежный оплот!
Партия Ленина - сила народная
Нас к торжеству коммунизма ведет!

Сквозь грозы сияло нам солнце свободы,
И Ленин великий нам путь озарил:
На правое дело он поднял народы,
На труд и на подвиги нас вдохновил!

Славься, Отечество наше свободное,
Дружбы народов надежный оплот!
Партия Ленина - сила народная
Нас к торжеству коммунизма ведет!

В победе бессмертных идей коммунизма
Мы видим грядущее нашей страны,
И Красному знамени славной Отчизны
Мы будем всегда беззаветно верны!

Славься, Отечество наше свободное,
Дружбы народов надежный оплот!
Партия Ленина - сила народная
Нас к торжеству коммунизма ведет!

L'unione incrollabile di Repubbliche libere
ha unito per sempre la grande Russia.
Evviva la grande potente Unione Sovietica
creata dalla volontà dei popoli!

Gloria alla nostra Patria libera,
fida roccaforte dell'amicizia tra i popoli!
Il partito di Lenin, forza del popolo,
ci conduce al trionfo del comunismo!

Attraverso le tempeste ci abbagliava il sole della libertà,
e il grande Lenin ci ha illuminato la strada:
sulla giusta causa ha portato le nazioni,
ci ha ispirato al lavoro e all'eroismo.

Gloria alla nostra patria libera,
fida roccaforte dell'amicizia tra i popoli.
Il partito di Lenin, forza del popolo,
ci conduce al trionfo del comunismo!

Nella vittoria delle immortali idee del comunismo
noi vediamo il futuro del nostro Paese,
e saremo sempre fedeli fino all'abnegazione
alla bandiera Rossa della gloriosa Patria!

Gloria alla nostra Patria libera,
fida roccaforte dell'amicizia tra i popoli.
Il partito di Lenin, forza del popolo,
ci conduce al trionfo del comunismo!

Prima del 1977, gli ultimi versetti del refrain, che in russo suonano più o meno Partia Lenina, Sila narodnjaja, Nas k torzhestvu Kommunizma vidjot!, erano

Знамя советское, знамя народное
Пусть от победы к победе ведёт!

La bandiera Rossa, la bandiera del popolo
Ci conduca di vittoria in vittoria!

mentre al posto della strofa "Sulla giusta causa ha portato le nazioni ispirandoci al lavoro e all'eroismo", veniva cantato:

Нас вырастил Сталин - на верность народу,
На труд и на подвиги нас вдохновил!
Ci ha educato Stalin ad essere fedeli verso il popolo,
Ci ha ispirato al lavoro e all'eroismo!


La nuova versione dell'inno, quella ufficialmente adottata dalla Russia il 1° gennaio 2001, recita invece:

Россия - священная наша держава!
Россия - любимая наша страна !
Могучая воля, великая слава -
Твоё достоянье на все времена.

Славься, Отечество наше свободное -

Братских народов союз вековой,
Предками данная мудрость народная,
Славься, страна! Мы гордимся тобой !

От южных морей до полярного края
Раскинулись наши леса и поля.
Одна ты на свете ! Одна ты такая !
Хранимая Богом родная земля.

Славься, Отечество наше свободное -
Братских народов союз вековой,
Предками данная мудрость народная,
Славься, страна! Мы гордимся тобой !

Широкий простор для мечты и для жизни
Грядущие нам открывают года.

Нам силу даёт наша верность Отчизне.
Так было, так есть, и так будет всегда !

Славься, Отечество наше свободное -
Братских народов союз вековой,
Предками данная мудрость народная,
Славься, страна! Мы гордимся тобой !

 

La Russia è la nostra sacra nazione!
La Russia è il nostro amato paese!
La possente volontà e l'immensa gloria -
Sono il tuo patrimonio per sempre.

Sia gloria a te, Patria nostra libera -
Secolare alleanza di popoli fratelli,
Saggezza popolare tramandata dagli avi,
Sia gloria a te, terra nostra! Siamo fieri di te !

I nostri boschi e i nostri campi si estendono
Dai mari del sud al circolo polare.
Tu sei unica al mondo! Come te ce n'è solo una,
Terra natìa protetta da Dio.

Sia gloria a te, Patria nostra libera -
Secolare alleanza di popoli fratelli,
Saggezza popolare tramandata dagli avi,
Sia gloria a te, terra nostra! Siamo fieri di te !

Gli anni a venire ci aprono
Tanto spazio per sognare e per vivere
La nostra fedeltà alla Patria ci dà forza.
Così fu, così è e così sarà sempre !

Sia gloria a te, Patria nostra libera è
Secolare alleanza di popoli fratelli,
Saggezza popolare tramandata dagli avi,
Sia gloria a te, terra nostra! Siamo fieri di te !

 

 

 

La musica di Alexandrov

Per ingrandire lo spartito, basta cliccare sull'immagine.

Da sinistra: G. El-Registan, A. Alexandrov e S.Michalkov

Serghej Michalkov il giorno del suo 90° compleanno

 

 

Audioteca

E per finire, eccoli, gli inni della Russia nel corso degli ultimi duecento anni... Ascoltiamoli in versione wma, o - se preferite - è possibile il download dei files in formato mp3:

L'attuale Inno nazionale della Russia (2001) , musica di A. Alexandrov, parole di S. Michalkov

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

[mp3]

L'Inno nazionale della Russia nell'epoca eltsiniana (1991-2000), musica di M. Glinka

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

[mp3]

L'Inno nazionale dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (1944-1991) , musica di A. Alexandrov, parole di S. Michalkov e G. El-Registan

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

[mp3]

L'Internazionale (1917-1943), musica di P. Degeyter, parole di E. Pottier

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.


[mp3]

Dio salvi lo Zar (1833-1917), musica di Aleksej F. Lvov, parole di Vassily A. Zukovskij

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

[mp3]

La Marcia Preobrajenskij (ante-1833)

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

[mp3]

 

 

Testo a cura di Marcello Brignone

 

Questo articolo ha interessato, incuriosito, commosso molti visitatori, che, nel corso di questi anni, hanno voluto lasciare un commento come segno del loro apprezzamento: vista la quantità di queste testimonianze, le abbiamo inserite in una pagina apposita che potrete espandere cliccando sulla pagina successiva. I commenti più recenti, invece, li troverete qui in basso, insieme alla possibilità di scrivere anche le vostre impressioni.


 

Da ale, 02.11.2006

Ciao! l'inno dell'ex unione sovietica mi è sempre piaciuta e o visto che quell'attuale ha solo le parole modificate, adesso poiché ho le parole scritte cn parole latine dell'inno sovietico, non è possibile avere lo stesso di quello attuale?

----------------------------------

Da Marcello, 02.11.2006

Ciao!
Veramente nella pagina trovi sia la versione sovietica che quella attuale, ed entrambe sia nella versione in cirillico che in caratteri latini. Insomma, facci caso, non manca proprio nulla :-)
Cordiali saluti,
Marcello

----------------------------------

Da matteo, 03.11.2006

Ale intendeva dire la traduzione in caratteri latini della pronuncia del nuovo testo.
Viva il comunismo.
Viva l'urss

----------------------------------

Da Marcello, 04.11.2006

Ops! Effettivamente la traslitterazione manca... Per ora sono alle prese con la mostra fotografica, ma appena ho un minuto di tempo la preparo e la metto qua!

Marcello

----------------------------------

Da Maria, 17.11.2006

finalmente li ho trovati!!
grazie
Maria

----------------------------------

Da Antonio Messina, 22.12.2006

Sito davvero interessante ed esauriente!
Davvero un bel lavoro.
Grazie ha soddisfatto la mia curiosità

-----------------------

Da luca, 08.01.2007

Io sono puro italiano ma sono simpatizzante russo. Devo dire che il Vostro è l'inno più bello di tutti gli altri paesi. Musica trionfale, ottimo il sottofondo delle trombe formidabile il finale : COMPLIMENTI ALL'AUTORE.

SALUTI A CHI LEGGE E A TUTTI I RUSSI SPECIALMENTE PUTIN.

CIAO LUCA

----------------------------------

Da Daniele, 23.02.2007

un ringraziamento per quanto messoci a disposizione e per la cura del sito.

----------------------------------

Da lodos79@tlen.pl, 27.03.2007

E' Dio salvi lo Zar l'inno morale della Russia. Certo l'inno attuale ricorda la vittoria sul nazifascismo, ma è l'inno zarista che risuonava nei cuori dei soldati che han battuto l'aggressore!!!

----------------------------------

Da fatinadanzante, 05.04.2007

Orecchiabile,trionfante, melodioso, dà l'idea di immenso proprio come è immenso il territorio russo! Bellissimo il finale! La Russia esercita su di me un fascino particolare, spero proprio di andarci un giorno e di impararne la bellissima lingua!! Paka!!

----------------------------------

Da natasha, 06.04.2007

Rossiya svyaschennaya nasha dyerzhava
Rossiya lyubimaya nasha strana
Moguchaya volya vyelikaya slava
Tvoyo dostoyan'ye na vsya vryemyena!!!
CORO
Slav'sya Otechestvo, nashe svobodnoye
Bratskikh narodov soyuz vyekovoy
Predkami dannaya mudrost' narodnaya
Slav'sya strana my gordimsya toboy!
Ot yuzhnykh morey do polyarnogo kraya
Raskinulis' nashi lesa i polya
Odna ty na svete odna ty takaya
Khranimaya bogom rodnaya zyemlya!
CORO
Shirokiy prostor dlya mechty i dlya zhizni
Gryaduschiye nam otkryvayut goda
Nam silu dayot nasha vernost' Otchiznye
Tak bylo, tak yest' i tak budet vsyegda

contenti?

----------------------------------

Da Stergiopoulos Costantino, 04.06.2007

Complimenti e ringaziamenti, da un greco che non trova questi argomenti nella propria lingua.

----------------------------------

Da Daria Lentini, 07.06.2007

sono ormai 2 mesi che la cultura russa e le sue tradizioni mi hanno appassionata..da quando casualmente ascoltai l'inno attuale ho sentito il bisogno d'imparare la meravigliosa lingua russa e di sapere di piu sulla storia di un popolo tanto orgoglioso...sono felice di sapere che non sono la sola ad esserne stata colpita...

----------------------------------

Da maurizio1959, 20.06.2007

Ciao a tutti. Il sito è magnifico e la musica è bellissima. Sinceramente, da comunista, per quanti errori possano essere stati commessi in passato, quando è stata ammainata la Bandiera Rossa ho pianto. Grazie a quanti contribuiscono ad aggiornare i dati: per Natasha: sicuramente non capisco il cirillico, ma non mi coordino tra la translitterazione che hai inserito e le parole del coro. Sono io che sbaglio, è la pronuncia o quello che canta il coro è un'altra versione? Saluti a tutti i compagni e agli appassionati della vecchia URSS.

----------------------------------

Da Riccardo, 21.06.2007

Ho una versione dell'inno sovietico cantata dal coro dell'Armata Rossa le cui parole sono diverse da quelle dei testi riportati, non solo, mi sembra nelle strofe sostituite dopo Stalin... Se c'è modo di inviarla per email, sapreste dirmi a che epoca risale.. e magari beccare il testo? Ciao

----------------------------------

Da francesco masi, 05.07.2007

E' sempre bene ricordare e tenere presente ciò che è stato per non perdersi nel presente e non svanire nel nulla in futuro.

----------------------------------

Da Alessandro, 06.07.2007

Rimango senza parole...sicuramente l'inno attuale della Russia è il più bello e maestoso che esista!

----------------------------------

Da Mafor, 21.07.2007

Piace tanto alla mia cognata. Grazie glielo faro sentire tramite il telefonino

----------------------------------

Da leonid, 29.07.2007

non potreste inserire il testo della Marcia Preobrajenskij?
oviamente in cirillico, comunque per che legge la traslitterazione in caratteri latini dovreste avvertire che quasi tutte le "o" si leggono "a"!!!

----------------------------------

Da antonio, 01.08.2007

MAESTOSO!

----------------------------------

Da massimo3, 07.08.2007

Da brivido.
Ha la stessa potenza di Wagner.

----------------------------------

Da enzo, 20.08.2007

Ero rimasto non poco confuso dall'Inno russo. Vi ringrazio per aver riportato la chiarezza nella mia testa. Si, perché penso che l'attuale Inno russo (ripristinato dopo Eltsin) sia il più bello ed emozionante al mondo in assoluto.

----------------------------------

 

Da ivan, 11.09.2007

GRAZIE,GRAZIE davvero e complimenti!!!io sono italiano,ma mia nonna e' russa deportata nei campi di concentramento nella grande guerra,conosciuto poi mio nonno che l'ha liberata dal campo,e' scattato l'amore,che bello!!!io ripeto sono italiano...ma quando leggo e sento l'inno russo(senza mortificare il nostro)bhe io son troppo orgoglioso di essere un pochino russo.Vi ringrazio d'avvero di grande cuore e vorrei sapere sempre di piu' sulla "nostra" madre russia.Spero che mi contattiate presto.Grazie Ivan.....NON LASCIAMO IL PASSATO AL PASSATO PERCHE' TROPPO SPESSO SI RIVELA IL PRESENTE...UN PICCOLO IVAN RUSSO.

----------------------------------

 

Da Alessandro, 14.09.2007

Ogni volta che lo ascolto ho i brividi sulla pelle, e mi commuove. Sono stato (per adesso) due volte in Russia, anche al tempo dell'Urss, e per uno che voleva vedere Mosca e Leningrado già all'età di dieci anni, quando il 25 dicembre 1991 tr le altre cose, la musica dell'inno era cambiata, è stato il colpo più basso.
Giusto reintrodurlo, anche col testo cambiato; ciò che conta è la musica: potente, immensa, maestosa, come è la Grande Madre Russia e il suo stupendo popolo. Spassiba!

----------------------------------

 

Da paolo (paolo19699@interfree.it), 17.09.2007

ciao mi chiamo Paolo, cerco la suoneria dell'Inno CCCP da mettere nel mio nuovo cellulare! Lo cambiato di recente ma non riesco a trovarla, nel cellulare vecchio la avevo! sapete aiutarmi?

N.d.R. Contrariamente alla politica del sito, pubblichiamo l'indirizzo e-mail allo scopo di consentire a chiunque di venire incontro alla richiesta di Paolo.

 

----------------------------------

 

Da valerio, 20.09.2007

ogni volta che sento l'inno russo mi coglie la malinconia, pensando all'unione sovietica crollata e a tutto quello che ne è derivato.
sicuramente il migliore inno nazionale che abbia mai sentito.
viva Lenin, viva il comunismo e la libertà!!

----------------------------------

 

Da marco, 17.10.2007

grazie

----------------------------------

 

Da enrico vinicio, 7.11.2007

Complimenti per le ricerche e grazie per le esaustive spiegazioni.

----------------------------------

 

Da isotta, 12.11.2007

La melodia ti entra dentro, trionfante e fiera!
"Gloria alla nostra Patria libera,
fida roccaforte dell'amicizia tra i popoli.
Il partito di Lenin, forza del popolo,
ci conduce al trionfo del comunismo!"
Da brivido!

----------------------------------

 

Da franco, 18.11.2007

Prima di tutto grazie per le tue ricerche... molto esaustive e ben fatte, poi come dice Isotta la potenza della melodia ti entra dentro e fa sempre battere forte il cuore.... GRAZIE

----------------------------------

 

Da andrea, 18.11.2007

studio russo da pochi mesi, ma quest'inno lo conoscevo da tempo.
Ora che riesco a seguire il testo in cirillico (e un po' a cantarlo) vi assicuro che ho la pelle d'oca e il cuore a 10000.
grazie a tutti.

----------------------------------

 

Da andrea, 19.11.2007

grazie, davvero....

----------------------------------

 

Da daniele, 21.11.2007

leggo in questi giorni "I DIECI GIORNI CHE SCONVOLSERO IL MONDO", di J. REED, cronaca della rivoluzione. Una pagina descrive con poche parole che sono poesia l'uscita dei lavoratori donne ed uomini dalle fabbriche di Pietrogrado, al suono delle sirene delle loro mogli, fratelli e sorelle dalle case, dei loro figli al suono delle sirene, i loro volti di povertà, di desiderio di riscatto, che uniti spontaneamente vanno verso la porta di Mosca a difendere la rivoluzione...
Riuscire a trovare il testo e l'inno dell'Unione Sovietica di Lenin è stato emozionante, quella gente che, senza nessuna idea di come di combatte e nessuna istruzione militare, ripeto uomini, donne e bambini non hanno per me un volto, ma almeno hanno oggi una voce.
W LENIN

----------------------------------

 

Da Stjopka, 23.11.2007

SEMPRE BELLO E MAESTOSO !
L'UNIONE SOVIETICA NON ESISTE PIU'.....TUTTAVIA NON SI PUO' CANCELLARE LA STORIA !

Stjopka

----------------------------------

 

Da daniele, 24.11.2007

E' bellissimo poter sentire il coro dell'Armata del Baltico che canta l'inno dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche. Ho terminato di leggere la cronaca della "rivoluzione d'ottobre" o meglio "i dieci giorni che sconvolsero il mondo". Ho potuto dare una voce a quei volti di operaie ed operai, le loro mogli, i loro figli che al fischio delle sirene delle fabbriche si Pietroburgo andarono a combattere armati più di buona volontà, di desiderio di riscatto, di voglia di contare che di armi...Al fianco dei loro fratelli marinai e soldati. Una pagina che ha segnato la storia degli uomini. W Lenin!

----------------------------------

 

Da FrancescoZar, 24.11.2007

Ciao io ho 14 anni e mi piace moltissimo l'inno dell'unione sovietica dal 44 al 91 e bellissimo O.O credevo che solo a me piacesse ma ce anke altra gente ke gli piace :S sapete sono in 3 media (bocciato 1 volta) e vorrei portare a musica qualcosa tipo l'inno sovietico ma negli spartiti dell'imagine vedo che e difficile... ma nn so se quelli sono per altri strumenti xke con il flauto credevo di fare poco xD help spartito per flauto Unione Sovietica 44-91!!!

----------------------------------

 

Da Giuseppe Manchi, 02.12.2007

Solenne, grandioso possente, trasuda amore patrio, ogni volta che lo sento mi alzo in piedi per rispetto al grande popolo della grande Russia che amo come la mia Patria :l'Italia.

----------------------------------

 

Da Sergio, 09.12.2007

Che dire... semplicemente grande e come ha detto fatinadanzante spero di andare un giorno a visitare quell'immenso paese che è la Grande Russia. Un saluto a tutti.

----------------------------------

 

Da Carmine, 16.12.2007

Ciao!ho trovato questo sito qualche giorno fà e devo dire che è stupendo!ci sono tutti gli inni russi in mp3 nel corso dei secoli...davvero un ottimo lavoro!non è un fatto di politica,religione o belle modelle ma amo la russia e il popolo russo per quello che ha rappresentato e sofferto(vedi la battaglia di stalingrado)quanti milioni di combattenti morti per la libertà delle future generazioni!
ascoltare l'inno russo è qualcosa che ti prende,ti coinvolge,ti fa combattere,rialsare se cadi,continuare a lottare e vincere!è stato tolto alla fine dell'unione sovietica ma poi è stato saggiamente rimesso,la storia non si dimentica e non si può cancellare,mai...dovrà finire l'umanità prima!
spero tanto di visitare mosca e il cremlino un giorno!
anche se non esiste più la potente unione sovietica,la russia sarà per sempre la più grande di tutte!!!

----------------------------------

 

Da Antonio, 18.12.2007

dal punto di vista musicale è un inno fatto ad inno. Se qualcuno un giorno mi chiedesse cosa significa la parola inno, gli rispondere di andarsi ad ascoltare l'inno russo.
ciao

----------------------------------

 

Da franco, 18.12.2007

mia moglie è ucraina, a conosce solo l'inno sovietico che ha imparato a scuola da bambina. E' una sua colpa non conoscere bene l'inno ucraino, ma dentro di loro(famiglia compresa) il periodo sovietico ha lasciato il segno. Da parte mia complimenti per il sito.

----------------------------------

 

Da Marco, 21.12.2007

bravi bel lavoro.

----------------------------------

 

Da Ivano, 21.12.2007

Ciao,a tutti voi grazie.. non potevate esprimere parole piu significanti riguardo l'inno russo.. sono sposato con una donna russa e non solo mi affascina questo paese ma lo amo.. vorrei dire tante cose della russia e dei russi ma non ho tempo.. posso solo dirvi!! andate a visitarla ma.. guardatela con giusti occhi!!!! LIUDMILA.. ti amo!

----------------------------------

 

Da Pino, 27.12.2007

La bellezza non conosce legami di credo ne' confini patriottici. Sono italiano, ma le emozioni che mi da' questo inno (la versione URSS cantata dal coro dell'armata rossa) sono fortissime. Forse è l'inno nazionale piu' bello.
Complimenti per il sito.
Cordiali saluti, Pino

----------------------------------

 

Da vito, 28.12.2007

i veri comunisti.. sono loro
complimenti a loro..grande popolo
noi italiani siamo una grande popolo come loro...ma non diciamo anche comunisti.
complimenti per la traduzione dell'inno

----------------------------------

 

Da martino mastinu, 04.01.2008

La semplicita' diffile a farsi.
Bisogna riprovare, chissa' se la Russia potra' dare una mano?

----------------------------------

 

Da carlo, 07.01.2008

che bello, finalmente quasi tutto insieme... ma su wikipedia ho trovato che esiste una versione del 43 e una del 1977... quella che qui è ascoltabile quale testo canta? quello del 43 o del 77?

----------------------------------

 

Da Mimmo, 09.01.2008

Sempre emozionante e foriero di potenza.
Grazie.

----------------------------------

 

Da simone, 14.01.2008

Bellissimo come le donne russe.
Ora ci lavoro in Russia e capisco l'immensita' dell'inno come il territorio che sembra infinito.
Bellissima terra , forse capisco perche' i russi sono orgogliosi della loro nazione. E' grande in tutti i sensi.
Come italiano mi rendo conto che c'è un'amicizia storica con il popolo russo, ma abituato al mio paese mi sento piccolo piccolo in una terra cosi grande.
Un saluto a tutti

----------------------------------

 

Da fabrizio, 15.01.2008

da' sempre i brividi....

----------------------------------

 

Da alessandro, 15.01.2008

che Dio protegga la Russia sulla via della Liberta', della Democrazia e della Fede in Gesu Cristo

----------------------------------

 

Da Pelicioli Italo, 15.01.2008

Sono cittadino Italiano e ho sempre amato l'inno Russo. Oggi grazie al Vostro sito posso scoprire finalmente il significato,la storia e le parole.
Grazie cordiali saluti Italo (da Bergamo It.)

----------------------------------

 

Da michela, 10.02.2008

complimenti per questa pagina!!! A me piace moltissimo l'inno degli anni 1917-1943, ogni volta è sempre un'emozione da brividi!!!

----------------------------------

 

Da THOMAS da San Dona' di Piave (Ve), 11.02.2008

E' sempre bello poter ascoltare l'inno russo e adesso conoscere anche le parole, un grazie a tutti voi per il vostro bel lavoro!

----------------------------------

 

Da giulio narciso, 16.02.2008

la musica di alexandrov e' di una bellezza struggente,brutto e anonimo l'inno del periodo di eltsin,cosa dire dell'internazionale...
saluti

----------------------------------

 

Da AlzatoConPugno, 17.02.2008

..e se vi dicessi che ogni tanto lo canto ? Ho copiato le parole in caratteri latini in Word...e con il sottofondo...e vai !! I vicini chissa' cosa pensano...eheheh....
Mi piacerebbe trovare ANCHE le parole (sempre in caratteri latini) dell'Internazionale !!
...sono, comunque, "brividi"...in tempo reale !!
Salute a tutti : Domenico

----------------------------------

 

Da Giovanni, 19.02.2008

bellisimo inno che bello sapere che sotto questo i sovietici hanno scacciato i nazisti e' veramente coinvolgente

----------------------------------

 

Da luigi, 19.02.2008

L'inno russo e' di una potenza inaudita. Come a molti altri lascia la pelle d'oca ad ascoltarlo.
Personalmente preferisco la versione Staliniana dell'Armata Rossa. Esprime tutta l'immensita' di un popolo e una nazione che ha fatto la storia del mondo intero(nel bene e nel male).
Sono stato in Russia lo scorso luglio x lavoro e assicuro a tutti che e' vasta sotto tutti i punti di vista. Grazie x la traduzione. Finalmente posso godermi questo bellissimo inno.
ps:l'ho utilizzato come suoneria del cellulare.A volte mi capita di ritardare la risposta x ascoltarlo...

----------------------------------

 

Da Vincenzo, 22.02.2008

... il padre di tutti gli inni ! Come gia' scritto , foriero di potenza ma allo stesso tempo profondo e glorioso . Unico ! E' sempre una grande emozione ascoltarlo , inebria i sensi.Un grande paese , con grandi tradizioni merita un grande inno .

----------------------------------

 

Da Marco, 23.02.2008

Grande! Non c'è altro da aggiungere...
Semplicemente GRANDE
Ciao Ciao

----------------------------------

 

Da Barbara, 01.03.2008

Bello, trionfale, grande.
Come il cielo di Russia e il popolo russo.
Ho avuto la fortuna di andarci piu' di una decina di anni fa e mi è rimasta nel cuore.

----------------------------------

 

Da Maurizio, 05.03.2008

L'inno Russo e/o Sovietico e' sempre emozionante.
Maurizio

----------------------------------

 

Da GIOSVITT, 27.03.2008

INNO STUPENDO,EMOZIONANTE,DA SENTIRE UNA,DIECI,100
1000 VOLTE.IL COMUNISMO,NON L'URSS E TANTO MENO LA RUSSIA,NON MERITAVA UN INNO COSI BELLO.

----------------------------------

 

Da Emanuele, 28.03.2008

Ciao, oltre al fatto che sei stato un grande con questa bella ricerca storica volevo sapere se potevi mandarmi per mail l'mp3 dell'inno sovietico, io sono un istruttore di Kettlebell, lo conoscerai di sicuro, e volevo mettere l inno in una parte del mio video...;););)
grazie mille

----------------------------------

 

Da Daniele 1965, 28.03.2008

Complimenti per il sito!
l'inno delle Repubbliche Socialiste Sovietiche lascia senza fiato.
CCCP !
Viva Lenin, il pensiero vive.

----------------------------------

 

Da Giulio, 05.04.2008

L'inno delle repubbliche socialiste sovietiche, non è sono bello per la melodia, ma è bello per il cuore. Io infatti sono malato di cuore perche' nonostante tutto sono ancora comunista.
Un caro e sempiterno ringraziamento ai soldati dell'Armata Rossa.

----------------------------------

 

Da paolo e giuliano, 07.04.2008

Una notazione sull'inno di Glinka, in vigore nell'era Eltsin: ci è giunta notizia che tale inno è stato in realta' composto da Rossini.Pare che Glinka e Rossini si siano scambiati dei brani:Glinka ha composto un brano che Rossini ha inserito (come suo) nella partitura del Barbiere di Siviglia(il finale del terzo atto "zitti zitti piano piano"), mentre - appunto - Rossini compose il brano che Eltsin rispolvero' nel 1991. Tale scambio avvenne in pieno accordo fra i due.
Questa notizia è parte di un intervento del prof.Viktor Gaiduk in una trasmissione radiofonica su Radio 24 di qualche giorno fa. Vista la fonte attendibile, sarebbe interessante qualche approfondimento.

----------------------------------

 

Da Claudio, 08.04.2008

Fantastico l'inno zarista! Perche' non fare la traduzione dal russo all'italiano?
Grazie

----------------------------------

 

Da giandomenico sabiu, 13.04.2008

sono da sempre di destra, ma l'inno sovietico è semplicemente grandioso.
ottimo il sito

----------------------------------

 

Da Carlo M., 14.04.2008

RISPETTO E RICORDO PER LA MADRE PATRIA URSS VERA TERRA DI COMUNISMO E UGUAGLIANZA...FORSE L'INNO PIU' POTENTE,BELLO,VIGOROSO,IMPONENTE,CON UNA CARICA INCREDIBILE CHE SIA MAI STATO COMPOSTO...RIMPIANGO L UNIONE SOVIETICA ED IL VERO COMUNISMO...W LENIN W LA RUSSIA....

----------------------------------

 

Da Filippo Paratore, 19.04.2008

Salve! sono in cerca del testo in italiano dell'inno della marina sovietica! potete aiutarmi?
Distinti Saluti

----------------------------------

 

Da Boolean, 21.04.2008

Bello. Questo inno merita ammirazione per la sua potenza ma in nome di questo ci sono stati anche milioni di morti e non parlo dell'Armata Rossa. Attenzione. I missili sono ancora puntati........

----------------------------------

 

Da Quinto, 05.05.2008

Sto insegnando al coro di voci bianche che dirigo (una sessantina tra ragazze e ragazzi) alcuni inni nazionali in lingua originale: italiano, europeo, francese, austriaco, olandese, inglese, finlandese, statunitense, germanico. Impressionante come questi inni riescano a penetrare lo spirito e il cuore di questi fanciulli dai nove ai dodici anni; in particolare gli inni francese e russo.

----------------------------------

 

Da Raffaele, 13.05.2008

Il trionfo di una nazione...la nazione più grande del mondo ma non solo a estenzione superficiale...si parla di cultura e di potenza....a volte si parla male dgli slavi ma non bisogna parlarne male di qst misure...una grnd razza che ha dato vita a un grande uomo...VIVA STALIN,VIVA L'URSS,VIVA LA RUSSIA!!!!!!!!

----------------------------------

 

Da Iwan, 14.05.2008

L'inno russo e' stupendo e coinvolgente. Fra i più belli in assoluto. Lo metterei al primo posto in una classifica ideale. Poi quello tedesco e quello dell'ex-DDR.

----------------------------------

 

Da Iwan, 14.05.2008

Un'altra considerazione: i canti russi assumono tutti un aspetto epico e di popolo per la fusione delle voci maschili e femminili, cosa che negli altri inni non avviene perche' cantati solo da voci maschili. Dio protegga la Russia e Vladimir Putin!

----------------------------------

 

Da Delli, 28.05.2008

Veramente bello l'inno dell' U.R.S.S.
Viva la Russia e il Comunismo!
P.S.
Stalin 4ever!!!

----------------------------------

 

Da Giacomo, 06.06.2008

molto interessante un sito dedicato agli inni della Russia
Giacomo

----------------------------------

 

Da Silvia, 09.06.2008

sono sincera, per quanto riconosco che l'inno italiano sia fantastico, le musiche dell'inno nazionale russo sono qualcosa di speciale.
Giacomo

----------------------------------

 

Da carduz, 10.06.2008

grazie di aver fatto questo sito, non sapevo dove trovare l'inno della mitica URSS.

----------------------------------

 

Da Riccardo, 14.06.2008

Grazie mille e da tanto tempo che cercavo la versione italiana del vecchio e del attuale inno russo che mi sono sempre piaciuti moltissimo sia per la sinfonia ma anche per la loro carica nazionalistica,ed ora ne conosco anche la storia Grazie mille ancora

----------------------------------

 

Da Massimo, 18.06.2008

Ho sempre trovato che l'inno sovietico sia uno dei piu' belli da ascoltare anche per la carica che da' a uno che nel comunismo ci ha sempre creduto e ci crede ancora oggi come me, pur riconoscendo che l'Urss aveva tanti difetti e tanti tragici errori.
Quindi grazie del materiale che ci mettete a disposizione in questo interessante sito.

----------------------------------

 

Da dissidente, 18.06.2008

fra qualche istante al garrire delle bandiere nello stadio per la partita degli europei di calcio cantero' con forza questo inno che mi appartiene anche se non sono nato in quella Terra.
e' un'emozione che non riesco ad esprimere. metteteci cio' che volete!...

----------------------------------

 

Da Guido, 19.06.2008

Grazie, una sintetica e esauriente documentazione su uno dei piu' begli inni nazionali (a me piace parecchio anche quello tedesco.

----------------------------------

 

Da Mauro, 19.06.2008

Sono stato fidanzato 3 anni con una ragazza russa e purtroppo e' finita... quando sento l'inno russo(che e' bellissimo!) mi scendono le lacrime.. forse perche' la porto sempre nel cuore... e sempre la portero'! ciao koska malinkaja!

----------------------------------

 

Da FORTUNATO PIETRO, 19.06.2008

Grazie per avermi permesso di leggere e ascoltare l'inno Russo, che considero, dopo quello Italiano, il migliore del mondo.

----------------------------------

 

Da stefano, 19.06.2008

...credevo di essere io l 'unico malato nostalgico dell'U.R.S.S... e si e' molto affascinante la storia dell'unione sovietica... ma nn come politico.. il suo inno che grazie a putin anche se modificato e' stato reintrodotto... e fa un certo effetto sentirlo nuovamente...specialmente nelle competizioni sportive....e' assolutamente trascinante...e penso che l'urss (ora RUSSIA) sia e sara' una grande nazione.

----------------------------------

 

Da simo 77, 23.06.2008

Complimenti per il sito, molto bello! Non so voi, ma personalmente ritengo che l'inno Russo, abbia una melodia bellissima! Riesce a dare una vera e propria emozione interna che, anche al primo che l'ascolta, lo fa innamorare di questa terra stupenda intrisa dell'ideale socialista.......... e contro ai Re e ai tiranni, scoppiava nella via la bomba proletaria, e illuminava l'aria la fiaccola dell'anarchia!

----------------------------------

 

Da paolo, 23.06.2008

La musica non ha confine ne idiologie politiche.
Sempre in meglio.
Paolo.

----------------------------------

 

Da Claudio - ITALIA, 23.06.2008

Il vostro inno e' il piu' bello in assoluto!!
Coinvolgente e travolgente, fa venire i brividi !!
Complimenti !!!

E ora tutta Italia tifa per Voi...
FORZA RUSSIA!!!!!

----------------------------------

 

Da paoletto62, 24.06.2008

Che ci crediate o no, quando sento il vostro inno alla TV alzo il volume. Mi viene la pelle d'oca!
Maestoso e voluminoso nei contenuti.
Bravi!

Paolo

----------------------------------

 

Da Carmine x risposta a Boolean, 25.06.2008

X BOOLEAN
Scusami se mi permetto ma non so se ti sei reso conto di cos' hai scritto!
Milioni di morti???
I missili sono ancora puntati???
..........
scusa ma chi sono i milioni di morti?
a me risultano essere oltre 20 milioni di russi che hanno difeso la loro patria...a te?
i missili sono ancora puntati xche' sono i bravi americani che rompono con i "loro missili" al piu' grande e glorioso paese di tutti i tempi...e non il contrario! mi sembra giusto che prendono provvedimenti e si difendano... tu cosa faresti?
quelli come te sono sempre in mezzo x denigrare e offendere il popolo e la nazione russa...tutta invidia dico io!
scusate se e' poco.....

----------------------------------

 

Da Carmine x Claudio e tutti, 25.06.2008

X CLAUDIO e tutti gli italiani di buon senso!
Bravissimo Claudio...sono perfettamente d'accordo con te!
Se non ci saranno avversita' da parte degli ARBITRI,la Russia potra' vincere questi europei a mani basse...bisogna solo tenere duro come contro l'Olanda e crederci!!!
Qui in Italia meglio pensare alla nostra preoccupante e vergognosa situazione politica!
ps x i maligni: NON SONO COMUNISTA! e cmq anche se lo fossi ne andrei fiero!
W LA RUSSIA...VINCI QUESTO EUROPEO ANCHE X NOI!

----------------------------------

 

Da Angelo, 25.06.2008

L inno piu bello e quello di stalin quello della seconda mondiale naturalmente Perche io sono un patito di Stalin sono un comunista e ho 13 anni. Se ci fosse ancora stalin la potenza mondiale sarebbbe la Russia non USA, avete gia capito e molti altri stati. Arrivederci e forza STALIN

----------------------------------

 

Da Ivan, 26.06.2008

non ho mai potuto accettare la sostituzione dell'inno sovietico con quelo di GLinka....nel 2001 quando l'ho risentito mi sono venute le lacrime agli occhi, probabilmente l'emozione più grande della mia vita! Sia gloria alla Santa MAdre Russia, che ha scacciato i grandi invasori, lunga vita alla Russia, che si estenda invincibile come l' Unione Sovietica

----------------------------------

 

Da Carmine, 27.06.2008

Saranno contenti tutti i malefici gufi adesso!!!
tutti a gridare che la nazionale russia è durata poco...
ma c'e' tempo x crescere!
la Russia vincera' presto...vedi Zenit e CSKA Moscow tanto x iniziare;
non sara' una semifinale europea di calcio persa che denigrera' la grande Russia,anche se c'è chi si attacca a questo...basta che se ne parla male!
la potenza della Russia è ben altro,non una competizione sportiva!
certo una vittoria avrebbe fatto piacere,tutto qui!
grazie lo stesso ragazzi!
alla prossima...

----------------------------------

 

Da giulio gherardo starnini, 27.06.2008

Ma come si fa ad esaltare ancora oggi il nazionalismo russo, fautore della forza colonialista e imperialista sovietica prima e russa oggi? Ma gli ungheresi ieri e i ceceni oggi non hanno diritto alla libertà senza dover pagar pegno ai russi? Comunque complimenti per la documentazione prodotta e messa a disposizione in rete.

----------------------------------

 

Da Toni, 27.06.2008

ho ascoltato per caso gli inni prima della semifinale di ieri, sentendo l'inno russo mi sono venuti i brividi, che bello che è!!
e poi mi è venuta la curiosità di studiare un po' la faccenda (come mai era sopravvissuto al dopo crollo del muro?) grazie quindi a chi ha curato questa pagina interessantissima e molto ben fatta
ciao a tutti

----------------------------------

 

Da nicola, 28.06.2008

Privet, auguro a tutti coloro che visitano questo forum di vivere la russia come la ho vissuta io, in tutta la sua bellezza, nei suoi misteri e nella sua magia. L'inno nazionale è la vera colonna sonora di quella terra e mentre loro cantano solennemente..."ampi spazi per i sogni e per la vita si aprono davanti a noi per gli anni a venire" noi italiani mestamente ci cingiamo la testa con l elmo di Scipio nella nostra marcetta nazionale. Aveva ragione Battiato, povera patria schiacciata dagli abusi del potere.
Se esiste un'altra vita...spero di rinascere russo.
poka poka

----------------------------------

 

Da Fabio, 28.06.2008

Grazie dello spartito, davvero una bella cosa metterlo online. Quando poi imparerò anche a leggere il cirillico sarà ancora più utile. Giusto rimettere l'inno storico, è decisamente uno dei migliori come musicalità, se non il migliore in assoluto.

----------------------------------

 

Da alberto, 29.06.2008

Quello nostro è un inno fanfaresco , da banda del paese.Quello russo invece rispecchia la grandezza come dimensioni e cultura di quel paese. Il più bello!

----------------------------------

 

Da Carmine x Cecenia e Giulio Starnini , 30.06.2008

Ecco un altro contro la Russia!!!
come si fa ad esaltare il nazionalismo russo oppressore della Cecenia???.........
cosa farebbero gli USA se il Florida o il Texas chiederebbero l'indipendenza?
e se la Sicilia vorrebbe staccarsi dall'Italia?
a me sembra che Bielorussia,Ukraina,Kazakistan ecc. non fanno cosi tanto le vittime e sono tranquillamente indipendenti...
la Cecenia e' guidata dall'imperialismo americano,ecco quale' il vero vittimismo ceceno(tra l'altro islamico)...e le cosi tanto "povere donne islamiche vittime del velo" che hanno SPARATO con i mitra sui bambini russi,ce lo siamo dimenticato?
VERGOGNA!!!
ricorda che se non era x i Russi eravamo tutti schiavi della Germania nazista e dell'islam integralista...scusa se è poco!

----------------------------------

 

Da Marcello x Carmine e Giulio, 30.06.2008
La questione Cecenia e' molto complessa e non credo proprio che si possa imputare genericamente ai "russi" quello che accade in Cecenia o in Inguscezia... Molti russi hanno pagato cosi' come tantissimi ceceni per la stoltezza e gli interessi di pochi, russi e ceceni...
Sull'argomento, su questo stesso sito ci sono interessanti contributi e invito chi fosse interessato all'argomento, a leggerli e - perche' no, a commentare in quella sede ;-)

 

----------------------------------

 

Da Carmine x Marcello, 01.07.2008
Ciao Marcello!
capisco perfettamente cosa vuoi dire...e cioe' che x gli interessi di pochi pagano in molti!
questo è verissimo ma quello che volevo dire io è che i beceri "lecconi" filo americani farebbero meglio a tacere invece di scrivere come tante pecore quello che sentono dire nei nostri telegiornali "pilotati" contro qualunque cosa faccia la russia!!!
è ovvio che ovunque c'è il bene e il male ma il vittimismo ceceno non è altro che l'ennesima scusa americana x andare contro la russia!
ma xchè fino a ieri l'Afganistan erano un popolo di eroi(vedi il ridicolo rambo 3)oggi sono invece, anche x gli americani,porci oppressori islamici che fanno mettere il burka alle donne???
prima xchè ad andargli contro era l'Unione Sovietica...oggi xchè fa comodo agli USA!l'attacco alle torri gemelle se lo sono fatti da loro come scusante x attaccare l'Afganistan...hanno ucciso tutta quella gente x i loro porci interessi,dovrebbero vergonarsi!di chi è il vero imperialismo???...e allora di cosa parlano quelli come il signor Giulio Starnini?
poi...ma sai quanto ce ne frega dei ceceni,bosniaci,talebani,tibetani e compagnia bella...proprio noi che parliamo di beneficenza e poi ci mettiamo tutto in tasca...ma x favore!
almeno abbiate il buon senso di tacere...pecore e servi degli americani!!!
----------------------------------

 

Da Giovanni, 02.07.2008
Che dire grandioso immenso
viva la grande russia
----------------------------------

 

Da Graziano, 03.07.2008
si sono contento di aver trovato un po di storia ,si la russia... ti entra nel cuore
----------------------------------

 

Da ali94e, 11.07.2008
ad Angelo e a tutti i compagni: Anch'io ho 13 anni e sono comunista! W il Comunismo e la liberta'! W la grande e maestosa Unione Sovietica! W Lenin!� L' inno sovietico è il migliore del mondo! Divento triste quando lo ascolto e penso che l'URSS è crollata, ma mi emoziono sempre! Prima o poi noi comunisti governeremo l'Italia e manderemo via quel ciarlatano e traditore di Berlusconi!
----------------------------------

 

Da FRANCESCO, 12.07.2008
che la Russia bianca di oggi erede dei fasti zaristi e degli eroi mai dimenticati bianchi guidi l'europa tutta al risveglio contro la bestia americana! Russia milioni di europei presto saranno pronti a seguire la tua aquila imperiale!
----------------------------------

 

Da luca, 16.07.2008
non dimentichero maiiiii mosca...... canzone stupenda............
----------------------------------

 

Da MauroW, 16.07.2008
si sono contento di aver trovato un po di storia ,si la russia... ti entra nel cuore Ma i Russi di oggi, quale cantano?
Quello nuovo non e' male come parole, ma l'originale comunista e' cosi' ricco di significati storici!
----------------------------------

 

Da ettore, 17.07.2008
scusate ma perche' quando provo a scaricarmi L'attuale Inno nazionale della Russia non me lo fa scaricare, e invece gli altri si?
----------------------------------

 

Da mauro, 21.07.2008
complimenti, complimenti. inno russo il migliore del mondo
----------------------------------

 

Da gio, 22.07.2008
sono sempre stato di destra, fieramente Italiano, ma quando sento l'inno Russo non riesco proprio a trattenere le lacrime... un giorno il buon Dio ridara' alla Santa Russia il posto che le compete nel mondo, e prego sempre che il capitalismo americaneggiante non riesca ad intaccare lo spirito di un grande Paese!
----------------------------------

 

Da Valerij, 23.07.2008
Grazie, ho segnalato il Vostro sito alla Repubblica che oggi, il 23 luglio 2008, ha sbagliato nel riportare il pentagramma dell'Inno attuale della Russia e mettendo quello del "Bozhe zarja chrani"!
Valerij, un russo
----------------------------------

 

Da AlzatoConPugno, 28.07.2008
..ci credete che quando giocava la Russia...io cantavo l'inno...con il mio bravo foglio di Word ?
...e lo facevo all'impiedi con la mano sul cuore...
..p.s. : anche quando gioca l'Italia...
...si può essere patrioti e di sinistra ?...che ne dicono...i soliti gufi ?
----------------------------------

 

Da Daniele, 06.08.2008
IL PIU' BELL'INNO DEL MONDO! NON HO ALTRO DA AGGIUNGERE!
----------------------------------

 

Da carmine, 18.08.2008
un ottimo sito. complimenti ----------------------------------

 

Da Carmine, 19.08.2008
Grande Elena Isimbaeva!
campionessa assoluta ma modesta e dolcissima ragazza d'oro...orgoglio della Russia e di tutto il mondo!
uomini e donne di tutti i popoli e di tutte le religioni...imparate da questa splendida ragazza!!!
----------------------------------

 

Da Massimiliano, 20.08.2008
Un inno imponente come la grande madre Russia, fa venire la pelle d'oca.
----------------------------------

 

Da Giovanni VOCI, 21.08.2008
Bellissima sia la musica che le parole e se manterrano fede i Russi non accetteranno mai uno scudo spaziale sotto il loro naso. Aiutiamoli ad entrare nella NATO. E' URGENTE. Viva il socialismo. E'in sintonia con NS. SIGNORE. Ciao.
----------------------------------

 

Da Davide, 22.08.2008
Complimenti per il sito e per la storia raccontata. E' possibile trovare la musica che canta il coro nella marcia Preobrajenskij? Grazie.
----------------------------------

 

Da tovarish, 23.08.2008
Per fortuna che e' stato ripristinato l'INNO, non quell'abominio di quel porco di Eltsin.
E' bello sapere che e' morto (come Hitler, Mussolini, Craxi, Marcinkus, Reagan, ecc...), spero tra atroci sofferenze!

Tra quello Sovietico e gli altri inni del mondo non c'e' storia: medaglia d'oro in eterno; al limite medaglia d'argento alla Marsigliese, unica altra musica che riesce a scuotere le corde dell'animo.

L'inno di Mameli lo canto e mi emoziono, ma la musica fa pieta'!
Se poi penso al nostro fantastico Paese, colonna della storia dell'umanita' e faro di civilita' nel passato, abitato da gente cosi' infima, mi sento razzista anti-italiano!

----------------------------------

 

Da Luca Bresciani, 27.08.2008
http://www.hymn.ru/

----------------------------------

 

Da Carmine... grazie Luca, 27.08.2008
Grazie Luca...sito russo bellissimo!
tutti gli inni di tutte le epoche e in tutte le versioni!
cmq escluderei dalla storia della russia l'anonimo inno di Elsin...grazie ancora!
----------------------------------

 

Da Carmine... giusto, bravo Tovarish, 27.08.2008
Bravo Tovarish...la penso esattamente come te!
giusto l'argento alla marsigliese!
la mentalita' italiana purtoppo e' quella che e'...molto spesso falsa e ipocreta pronta a inchinarsi ai prepotenti guerrafondai americani e alla falsa propaganda antirussa!
Putin prepotente e invasore ho sentito dire al tg...paghiamo il canone rai e sentiamo cose vergognose e giudizi di una falsita' assurda...i giorgiani si sono venduti agli USA e hanno bombardato un popolo che vuole restare con la Russia...Putin li ha difesi da un ignobile e codardo attacco!!!ripeto che non sono comunista(visto che se si parla a favore della Russia si e' x forza di cose comunisti)ma sono soltanto una persona obbiettiva che guarda in faccia la realta' di come stanno effettivamente le cose e non sopporto la falsita' e ipocrisia di molte pecore italiane!scusate se e' poco...paka!!!
----------------------------------

 

Da Carmine...w Zenit ..., 30.08.2008
E vai....supercoppa al grande Zenit S.Pietroburgo!
alla faccia dei gufi degli europei...
ora il Real Madrid x vendicare Spagna-Russia!
----------------------------------

 

Da Paolo, 01.09.2008
Sanzioni alla Russia?
ma che aspetta Putin a chiudere i rubinetti?
io li faresi skiattare tutti a partire dal vice francese...li ripaga lui gli innocenti uccisi dai bombardamenti giorgiani(sempre sotto ordine degli USA)? chi mette sanzioni agli USA per tutti i crimini comessi da Bush?
unione europea patetica e serva!
----------------------------------

 

Da paolo, 02.09.2008
musica unica e coinvolgente , c'e' poco da fare e' il piu' bello tra gli inni
----------------------------------

 

Da Ariel, 04.09.2008
Perdonate, ripropongo la richiesta per il testo in italiano dell'inno della Marina sovietica, se possibile anche piu' bello dell'inno nazionale!
Grazie comunque, in gamba e buone cose.
Ariel
----------------------------------

 

Da silfed, 12.09.2008
Ciao, questa pagina era proprio quello che ci voleva! Però avrei un'ulteriore richiesta da fare: qualcuno può riportare il testo (con pronuncia in caratteri latini) e magari pure la traduzione dell'inno della marina militare russa? Questo per intenderci: http://www.youtube.com/watch?v=TjCKSQME8uc
Ciao
----------------------------------

 

Da r.medved, 12.09.2008
figlio della grande madre russia in un eterno esilio, ogni volta che ascolto l'inno russo vengo divorato da una struggente nostalgia. ----------------------------------

 

Da marcello, 17.09.2008
@silfed: l'inno che hai trovato su You Tube, pur bello, non e' l'inno della marina militare russa, ma una composizione di Basil Poledouris dal titolo "Hymn to Red October" per il film Caccia a Ottobre Rosso. Nel corpo dei commenti al video che hai indicato c'e' anche parte del testo in russo, traslitterato e in inglese.
----------------------------------

 

Da spokx, 27.09.2008
grazie grazie grazie. erano anni che desideravo avere qs inno. FINALMENTE!!!! ciao a tutti
----------------------------------

 

Da Manuel, 28.09.2008
E' l'inno più bello che abbia mai sentito.
Passione e fierezza spiccano da ogni nota e parola.
Non mi interessa la politica ed il colore; davanti a tali sensazioni si resta solo incantati.
L'avessimo noi.....
Complimenti
----------------------------------

 

Da stella, 04.11.2008
bello!!!!
----------------------------------

 

Da Fedele De Caro, 10.11.2008
Salve, son un maestro di banda, mercoledi' in occasione di una manifestazione mi e' stato chiesto di suonare l'Inno Nazionale della Russia. Volevo sapere se questo e' l'ultimo perche' io ne ho un altro (1991-2000) e se fosse possibile aver qualche spartito per banda grazie! Fedele De Caro.
----------------------------------

 

Da Maurizio, 04.12.2008
E' l'inno piu' bello del mondo senza ombra di dubbio. E' talmente bello che ero convinto l'avesse scritto Sergey Prokofiev perchè ne ricorda un po' lo stile. Mi emoziona sin dalle prime note e lo porto sempre con me nel mio lettore MP3.
----------------------------------

 

 

Ultimo aggiornamento Sabato 01 Dicembre 2012 15:28
 
Banner
Ricordiamo...
Banner
Aiutateci a salvare i bambini!
Banner
Clicca sul banner per scoprire come
Banner
Banner
Banner
LJUDA KOROTKOVA
Banner
Fotografie
aiuta Russianecho.net!
dona con Paypal !